Si rinnova sabato 7 novembre la “Giornata della Raccolta Alimentare” per l’Emporio della Solidarietà

Ancora una volta la città si mobilita per dare una mano alle persone e alle famiglie in difficoltà. Per tutta la giornata di sabato 7 novembre si rinnova l”appuntamento della Raccolta alimentare della Caritas diocesana a favore dell”Emporio della Solidarietà.

Nei tanti supermercati aderenti all”iniziativa, grazie all”opera dei molti volontari e in spazi appositamente dedicati, sarà infatti possibile donare una parte della propria spesa alle famiglie in difficoltà della nostra città.
I beni raccolti serviranno a riempire il magazzino dell”Emporio della Solidarietà, un vero e proprio supermercato,  a cui  possono accedere gratuitamente persone in difficoltà che si rivolgono ai servizi diocesani, alle parrocchie e su invio dei servizi sociali del Comune di Trieste.

Tra i generi alimentari e di prima necessità che ci sono indispensabili, abbiamo bisogno di olio, latte, zucchero, scatolame (carne, tonno, sgombro, legumi), detersivi, carta igienica, prodotti per l”igiene per  bambini e adulti.

Inoltre, oltre alla raccolta nei supermercati, nei giorni di sabato 7 e domenica 8 novembre, sarà possibile devolvere dei prodotti alimentari anche presso la propria Parrocchia in spazi debitamente indicati.

Per chi volesse trovare il punto di raccolta più vicino, ecco l’elenco dei punti vendita dove sarà possibile dare il proprio contributo.

—————————————————————-

V soboto 7. Novembra bo ponovno potekala pobuda “Dan Akcije Zbiranja Hrane” za Emporij Solidarnosti: tu najdete seznam trgovin, ki sodelujejo z nami v tej pobudi: Trst se ponovno angažira v pomoč someščanov v stiski: tudi ti lahko pomagaš!

Trst ponovno pristopa na pomoč osebam in družinam v stiski.

V soboto 7 novembra bo ponovno potekala “Akcija Zbiranja Hrane”, ki jo organizira škofijska Caritas za Emporij Solidarnosti.

V številnih supermarketih, ki sodelujejo z nami in v katerih bomo imeli na razpolago prostor, kjer bodo naši prostovoljci predstavljali pobudo strankam, boste lahko podarili del vaših nakupov tržaškim družinam v stiski.

Podarjene stvari bomo dostavili Emporiju Solidarnosti; to je pravi supermarket v katerem lahko družine, ki so v denarni stiski in prosijo za pomoč socialno službo tržaške občine, župnije in škofijske karitativne urade, zastonj nabavijo hrano in druge potrebščine;

V tem trenutku najbolj potrebujemo:
Olje, mleko,sladkor,pločevinke (meso,tuna,skuša,stročnice),pralne praške,toaletni papir, proizvode za osebno higieno otrok in odraslih.

Poleg sodelovanja pri akciji v supermarketih lahko podarite hrano in druge potrebščine v soboto 7. novembra in v nedeljo 8. novembra 2015 tudi v vaših župnijah,kjer bodo organizirane zbirne točke.

V sledečem seznamu trgovin, ki sodelujejo z nami, lahko izberete tisto, ki vam je najbližje in tam izročite vaš prispevek k akciji.

[one_half]
Punto vendita
Bottega del mondo – Via Ss. Martiri 8/D, Trieste

Supermercati Conad
Conad – Strada Statale per Vienna 61, Opicina
Conad – Viale XX Settembre 20, Trieste
Conad – Via Morpurgo 7, Loc. Domio

Supermercato Conad City
Conad City – Via Locchi 26/3, Trieste

Supermercato CoopCa
SuperCoopCa Trieste – Via Pirano 25, Trieste

Supermercati Despar
Despar – Via Fabio Severo 111, Trieste
Despar – Via Gabriele D”Annunzio 39/41, Trieste
Despar – Via Carlo Combi 19, Trieste

Supermercati Eurospar
Eurospar – Via dei Leo 7, Trieste
Eurospar – Largo Barriera Vecchia 7, Trieste

Famila Superstore Trieste – Via Valmaura 4, Trieste
[/one_half]
[one_half_last]
Supermercati Despar Masiello
Despar Masiello – Via Baiamonti 72, Trieste
Despar Masiello Cattinara – Strada di Fiume 433, Trieste
Despar Masiello San Giovanni – Via Donatello 14, Trieste

Supermercati Maxì Bosco
Supermercato Maxì Bosco –  Via Coroneo 31/1, Trieste
Supermercato Maxì Bosco – L.go S.Tommaso 2, Opicina
Supermercato Maxì Bosco – Via Orlandini 1, Trieste
Supermercato Maxì Bosco – Via Settefontane 51/1, Trieste
Supermercato Maxì Bosco – Via Franca 4/2, Trieste

Supermercati PAM
PAM Trieste 1 Elisi – Via Campi Elisi ang. Via d”Alviano, Trieste
PAM Trieste 2 Giulia – Via Giulia 75/3, Trieste
PAM Trieste 3 Miramare – Via Miramare 1, Trieste
PAM Trieste 4 Stock – Via Lionello Stock 4, Trieste

Punto Simply – Via Fabio Severo 54, Trieste

Tedesco SNC Discount – Dolina 538, S. Dorligo d. Valle

[/one_half_last]

Rapporto 2015 su povertà ed esclusione sociale

E” stato presentato a Expo Milano il 17 ottobre, Giornata internazionale contro la povertà, il Rapporto Caritas 2015 sulla povertà e l”esclusione sociale, dal titolo “Povertà plurali”. La presentazione è avvenuta presso il Conference Centre Expo Milano all”interno del Convegno “Diritto al cibo. Interventi di prossimità e azioni di advocacy”, incentrato sul tema della povertà alimentare a Milano, in Italia e in Europa.

L”incontro ha consentito di approfondire il tema del diritto al cibo in contesti europei, vedere le azioni poste in essere da Caritas per contrastare il fenomeno della povertà alimentare, dai pacchi viveri agli Empori della Solidarietà, ma anche un momento di riflessione sulle politiche necessarie a garantire tutele adeguate affinché ciascuno possa provvedere autonomamente a sé e alla propria famiglia. Nella stessa occasione Caritas Europa ha presentato  l’azione di advocacy sul diritto al cibo e le sue ricadute sulle istituzioni europee.

Dépliant di sintesi del Rapporto
Rapporto in versione integrale (.pdf)
Intervento di presentazione del Rapporto (.ppt)
Comunicato del 17/10/2015 (.pdf)

Sono intervenuti al Convegno: S.E. Mons. Giuseppe MERISI, presidente di Caritas Italiana dal 2008 al 2014, Walter NANNI, responsabile dell’Ufficio Studi di Caritas Italiana, Silvia SINIBALDI, International Cooperation and Humanitarian Aid Officer di Caritas Europa, Paolo BECCEGATO, vicedirettore di Caritas Italiana e responsabile dell’Area Internazionale, Jorge NUÑO MAYER, segretario generale di Caritas Europa, Michel ROY, Segretario generale di Caritas Internationalis, e Luciano GUALZETTI, vicecommissario del Padiglione della Santa Sede e vicedirettore di Caritas Ambrosiana. Ha coordinato i lavori Paolo BRIVIO.

Prima delle conclusioni sono stati premiati gli studenti e le scuole vincitrici del concorso fotografico nazionale Caritas-Miur “Cibo per tutti: è compito nostro”.

Le foto premiate

Il Rapporto 2015 “Povertà plurali”, frutto dell”analisi dei dati e delle esperienze quotidiane delle 218 Caritas diocesane operanti su tutto il territorio nazionale, approfondisce la pubblicazione avvenuta lo scorso 15 settembre di “Dopo la crisi, costruire il welfare”, il Rapporto 2015 sulle politiche contro la povertà in Italia.

Il saluto di Caritas a Sara Gasperini

La Caritas di Trieste tristemente annuncia che dopo una lunga malattia è purtroppo mancata la nostra amica e cara collega Sara Gasperini.
Nella fede cristiana, affidiamo Sara alle mani di Cristo misericordioso perché le doni la sua pace e la ricompensi per quanto ha fatto in questa vita.
Rimaniamo uniti, vicino alla sua famiglia assieme alle persone che lei amava, pregando per lei e chiedendo al Padre celeste di incontrarla un giorno nella gloria dei santi.
Saluteremo Sara al suo funerale che si terrà alle giovedì 8 ottobre ore 10.45 nella Chiesa dei Salesiani.
La famiglia di Sara chiede di ricordare Sara non con i fiori ma con opere di bene.

SALUTO A SARA

Sara,
hai iniziato il tuo cammino in oratorio con il catechismo e gli Amici Domenico Savio.
Prima sono stati i tuoi genitori a spingerti a partecipare, poi gli amici, il divertimento la condivisione degli impegni, hanno fatto si che l’oratorio diventasse la tua seconda casa.

Vivendo l’oratorio hai scoperto la fede e, sono parole tue: “hai capito che Dio è sempre presente, anche nei momenti bui e che cammina al tuo fianco”. Hai conosciuto ed amato don Bosco ed hai capito che vivere al fianco dei ragazzi, nei momenti belli e nei momenti tristi era la tua strada, così sei diventata animatrice.

Ma la chiamata del Signore e di don Bosco non era finita, ti chiedevano di diventare Salesiana Cooperatrice, così hai iniziato il cammino di formazione fino ad arrivare alla Promessa.
In questo periodo hai conosciuto, tramite il servizio civile, la Caritas, ed in particolare la casa di accoglienza per mamme e bambini ed hai scoperto che lo stile di don Bosco che si basa su Ragione,Religione e Amorevolezza, ben si concilia con quanto sta scritto alla porta della “Madre”: Casa di accoglienza La Madre, perché Madre è la Chiesa che apre le braccia ed il cuore ai figli in difficoltà.

Da quella volta il tuo impegno è stato a tempo pieno a favore delle mamme e dei bambini.
Con il tuo sorriso e la tua disponibilità e perché no anche con la tua cocciutaggine, hai tessuto tante reti di amicizia e accompagnato tante giovani nel loro percorso di autonomia.
Ti sei fatta amare dagli amici, da operatori, volontari e ospiti della Madre.

Ora il tuo cammino su questa terra si è concluso, hai raggiunto i tuoi nonni e la tua amica mora,immagino che avrete tante cose da raccontarvi, ma mi raccomando non disturbate chi vi sta accanto con le vostre chiacchiere!
Intercedete per noi e noi pregheremo per voi!

Ciao Sara a rivederci in Paradiso!

CARITAS TRIESTE

Dal 1971 la Caritas promuove la “carità” all’interno della comunità cristiana.

Questo si traduce quotidianamente in concreti interventi di Volontariato, sia in Italia che all’Estero, volti al Sostegno, all’Assistenza e allo Sviluppo umano e sociale.