https://caritastrieste.it/wp-content/uploads/2018/07/servizio-civile-1950x600.jpg

 

La Caritas Diocesana di Trieste ha presentato il progetto intitolato “Io non spreco, giovani energie rinnovabili” per l’attivazione del Servizio Civile Solidale della durata di 360 ore da svolgere nell’arco di un anno, rivolto a ragazzi tra i 16 e i 17 anni che è stato approvato e finanziato dalla Regione FVG.

I giovani interessati a svolgere questo servizio presso la Caritas Diocesana di Trieste devono:
– consegnare la domanda di ammissione presso la Cariats Diocesana in via Cavana 15 entro le ore 14.00 del 9 giugno 2017 (non fa fede il timbro postale);
– la selezione dei candidati prevede che alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda, abbiano compiuto il sedicesimo e non superato il diciassettesimo anno di età,;
– essere cittadini (italiani o stranieri) residenti in Friuli Venezia Giulia
– allegare alla domanda (firmata dal giovane candidato e dal genitore o chi ne fa le veci) fotocopia di un documento di identità in corso di validità di entrambi i firmatari.

NB: il bando e le domande di ammissione possono essere scaricate dal sito www.infoserviziocivile.it dove si trovano anche altre utili informazioni. In alternativa, si può consultare la scheda informativa di progetto.

La domanda deve essere:
– redatta in carta semplice, secondo il modello in “Allegato 1”, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso.
– firmata per esteso dal richiedente e dal genitore o facente funzioni, con firma da apporre
necessariamente in forma autografa, accompagnata da fotocopia di valido documento di identità
personale dei sottoscrittori, per la quale non è richiesta autenticazione;
– corredata dalla scheda di cui all’”Allegato 2”, contenente i dati relativi ai titoli.
La sede dove portare la modulistica è la Caritas in Via Cavana 15 – primo piano: la referente è Valentina Gariuolo.

 

CARITAS TRIESTE

Dal 1971 la Caritas promuove la “carità” all’interno della comunità cristiana.

Questo si traduce quotidianamente in concreti interventi di Volontariato, sia in Italia che all’Estero, volti al Sostegno, all’Assistenza e allo Sviluppo umano e sociale.