38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane – Sacrofano (Roma), 18-21 aprile 2016

“Misericordiosi come il Padre. «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso» (Lc 6,36)” è il titolo del 38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane, che si è svolto a Sacrofano (Roma), presso la “Fraterna Domus”, da lunedì 18 a giovedì 21 aprile 2016.

Il tema si ricollegava direttamente al Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco perchè la misericordia è la parola chiave per indicare l’agire di Dio verso di noi e il nostro aprirci a quanti vivono nelle più disparate periferie esistenziali.

L’incontro delle 220 Caritas diocesane in Italia cadeva inoltre a 45 anni dalla nascita di Caritas Italiana, e puntava a fare un sintetico bilancio dell’impegno pastorale a servizio dei poveri e della Chiesa in Italia; orientarne il cammino futuro, alla luce delle tematiche legate all’esortazione apostolica Evangelii Gaudium, all’Anno giubilare, all’enciclica Laudato si’ e alle ulteriori indicazioni che Papa Francesco vorrà formulare. Giovedì 21 aprile il Convegno si è concluso in Vaticano con l’Udienza del Santo Padre, riservata esclusivamente ai partecipanti al Convegno.

Durante il Convegno inoltre è stato diffuso il Rapporto “La primavera dei profughi e il ruolo della rete ecclesiale in Italia” , aggiornato ad aprile 2016.

Terremoto in Ecuador: la Caritas si attiva

“L’aiuto di Dio e dei fratelli dia loro forza e sostegno”. Queste le parole di Papa Francesco dopo il grave sisma che ha colpito la costa nord dell’Ecuador.

Mons.  Walter Heras Segarra, vescovo di Zamoran e presidente della Pastorale sociale conferma che le province colpite sono quelle di Esmeraldas, Manabí, Santo Domingo, Santa Elena, Guayas, Los Ríos e El Oro. Purtroppo il numero delle vittime, dei feriti e dei danni continua a crescere. La Conferenza episcopale dell’Ecuador ha invitato tutti ad attivarsi ed ha lanciato una raccolta fondi.
Il Segretario esecutivo di Cáritas Ecuador, Mauricio Lopez, ha confermato l’impegno della Caritas  in coordinamento con la Pastorale Sociale. Si stanno coinvolgendo le Caritas delle diocesi colpite per rilevare i bisogni più urgenti. A causa delle piogge, molte strade sono inagibili ed è difficile raggiungere le zone colpite.

Caritas Italiana – che già da diversi anni collabora con Caritas Ecuador con il sostegno alle attività istituzionali e la realizzazione di micro progetti di sviluppo in tutte le diocesi del paese – ha subito espresso solidarietà e vicinanza alle comunità colpite. “Mentre ci accingiamo ad iniziare insieme a tutte le Caritas diocesane il nostro 38° Convegno nazionale sul tema della misericordia – ha detto don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana –  apprendiamo di questo violento terremoto che ha colpito l’Ecuador. Sentendoci pienamente parte dell’unica famiglia umana, assicuriamo vicinanza nella preghiera e come segno concreto mettiamo a disposizione di Caritas Ecuador un primo contributo di centomila euro per gli interventi di urgenza”.

La provincia di Esmeraldas e gli altipiani andini della vicina provincia Imbambura sono tra le regioni più sismiche dell’Ecuador. Per ridurre la vulnerabilità della popolazione in caso di catastrofi naturali, la Caritas aveva avviato negli ultimi anni, progetti di preparazione alle emergenze, attività di prevenzione e piani di evacuazione che sono stati presentati anche nelle scuole. 
Più del venti per cento della popolazione dell’Ecuador vive al di sotto della soglia di povertà, l’undici per cento è considerato malnutrito.

_____________________________________________________________________________________

Per sostenere gli interventi in corso, si possono inviare offerte a Caritas Italiana, via Aurelia 796 – 00165 Roma,
tramite C/C POSTALE N. 347013 specificando nella causale: “Terremoto Ecuador”

Offerte sono possibili anche tramite altri canali, tra cui:
• on line, andando al sito www.caritas.it
• UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119
• Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474
• Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013
• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113

“Corsa dei Miracoli 2016”: la fotogallery ufficiale della presentazione

E’ stata ufficialmente presentata l’edizione 2016 della “Corsa dei Miracoli”: promossa da Young Caritas, si tratta di una manifestazione che si svolgerà il 15 aprile in Piazza Unità d’Italia ed ha trovato la grande partecipazione di tutti.

Quest’anno, poi, alcuni studenti ricopriranno il ruolo di giudici di gara, affiancando i giudici della FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera): una novità importante per una manifestazione che, anno dopo anno, ha assunto un peso sempre più notevole nel bagaglio di eventi sportivi a Trieste.

La manifestazione è stata presentata presso la Diocesi di Trieste, alla presenza di Don Sandro Amodeo, direttore di Caritas Trieste.

CARITAS TRIESTE

Dal 1971 la Caritas promuove la “carità” all’interno della comunità cristiana.

Questo si traduce quotidianamente in concreti interventi di Volontariato, sia in Italia che all’Estero, volti al Sostegno, all’Assistenza e allo Sviluppo umano e sociale.